Saclà e gli eventi expo:
le azioni anti spreco

Sostegno a Banco Alimentare durante gli eventi fieristici

Non solo attenzione all’ambiente ma anche verso coloro che hanno più bisogno di aiuto e solidarietà. È con questo spirito che Saclà porta avanti da sempre strategie sostenibili concrete, rendendole opportunità uniche per migliorare le cose. In questo senso, Saclà ha deciso di dare un forte segnale contro lo spreco alimentare anche in ambito istituzionale: in occasione di fiere commerciali di settore, l’azienda dona a Banco Alimentare tutti i prodotti Saclà che sono stati esposti presso lo stand. Quest’operazione, quando resa possibile dalla Fondazione, salva tantissimi prodotti integri a favore delle comunità in difficoltà, favorendo l’accesso alla nutrizione e alla salute, cui tutti ne hanno pieno diritto.
Grande è stato il risultato ottenuto in occasione di CIBUS 2021, la consueta fiera dedicata al Food&Beverage con sede a Parma, durante la quale Banco Alimentare sezione Emilia Romagna ha raccolto complessivamente 15 tonnellate di prodotti di qualità che aziende espositrici come Saclà hanno scelto di donare: pasta, sughi, conserve, farine, tisane e tantissima altra merce è stata redistribuita alle strutture caritative dell’Emilia Romagna e hanno raggiunto le tante persone in difficoltà sul territorio.

ALTRI
ARTICOLI